Masterclass di intreccio sostenibile applicato all’arte floreale – 24/25 agosto 2020

Nel progettare l’upgrade del corso base presentato nel post precedente ci siamo accorte che sono davvero tantissime le tecniche e le realizzazioni che possono essere incluse in un corso dedicato ai professionisti del settore. Da qui è nata l’idea di una masterclass dedicata all’intreccio applicato all’arte floreale. Essendo la nostra realtà particolarmente attenta alla sostenibilità tutte le tecniche tenderanno in questa direzione. Siamo ferventi sostenitrici del no floral foam ma ci sono già molti corsi e libri illuminanti in cui queste tecniche vengono perfettamente spiegate. Ci siamo ulteriormente documentate e al momento non esistono corsi aventi come focus l’intreccio applicato all’arte floreale. Ed è proprio questa  la nicchia che andremo a colmare con il nostro workshop. La data della prima edizione di questa masterclass é stata volutamente prevista ad agosto per poter approfittare della pausa estiva prima di ricominciare a pieno ritmo. Le tematiche trattate inoltre possono tornare utili subito a settembre / ottobre per l’allestimento di matrimoni e successivamente nel periodo natalizio.

Il corso è nato dalla sinergia tra due professioniste che lavorano insieme e hanno avuto modo di unire le proprie conoscenze. Olga, titolare  di Olga’s Flower Farm, che si occuperà di presentarvi il materiale vegetale da lei appositamente coltivato (o foraged) e scelto per questo workshop e Luciana, fiorista con una grande passione per la flora spontanea  e una propensione verso tutte le tecniche di intreccio.

Tutti i materiali vegetali utilizzati durante il corso provengono dalla farm stessa (freschi o essiccati) e/o da foraging responsabile nei giorni precedenti all’evento.


PROGRAMMA DEL CORSO:

 

Primo giorno:  lunedì 24 agosto

h 8.00 / 8.30 caffè di benvenuto e visita guidata della farm con introduzione del concetto di sostenibilità applicato all’intreccio.

8.30 / 12.30 ghirlande: presentazione dei diversi materiali utilizzabili: paglia, liane, rami legnosi, fieno, erbe aromatiche… dimostrazione di tutte le tipologie da parte di Luciana e successiva realizzazione di un paio a scelta . (Lavoro individuale)

12.30 – 14 pausa pranzo

14 – 17.30 Realizzazione di Chandelier ex novo partendo da materiale vegetale senza supporto in ferro o plastica  (installazione di gruppo)

 

Secondo giorno: martedì  25 agosto

8 – 12 : Realizzazione di bridal set composto da Bracciale e Coroncina con tecnica di intreccio hawaiana  che non prevede l’uso di guttaperca, colla e/o fil di ferro. totalmente compostabile (ma generalmente tutti la fanno essiccare e la conservano come ricordo! ) – lavoro individuale

12.00 – 13.30 pausa pranzo

13.30 – 15.30 il coiling e la sua applicazione negli allestimenti floreali. (Lavoro individuale)

15.30 – 15.50 merenda su tavola allestita con materiali intrecciati

15.50 – 17.30 realizzazione di separé intrecciati, strutture flessibili , leggere e facilmente trasportabili (lavoro di gruppo)

17.30 – 18 saluti finali

Il programma , come da tradizione nei nostri workshop, è ricco di contenuti, informazioni e spunti. Preferiamo non dettagliare ulteriormente il programma pubblicamente soprattutto con foto, ma visto l’investimento richiesto siamo a disposizione per qualsiasi dubbio, chiarimento o approfondimento via messaggio su Instagram @olgasflowerfarm o via mail floricolturagiussani@yahoo.it

Ghirlanda Realizzata in occasione di Orticolario 2019

A CHI è RIVOLTO: questo workshop per l’impegno richiesto in termini di tempo, budget e capacità manuali è rivolto a chi già  lavora con i fiori: floral designer e wedding florists soprattutto. O a chi svolge una professione creativa e ha già una discreta manualità e vuole mettersi alla prova con nuovi materiali  per ampliare il proprio bagaglio.

DOVE: Il corso si svolgerà presso il vivaio di Longone al Segrino (CO) in via Diaz 32/a

LINGUA: il corso si tiene in italiano con possibilità di traduzione in inglese (olga e luciana) , francese (olga)  e tedesco (luciana)

QUANTO: Il costo del corso è di 1100 + iva e comprende: il materiale, vegetale e non, necessario per le differenti realizzazioni; i due pranzi, coffee breaks, una preziosa dispensa e un quaderno per gli appunti. E’ possibile,  su richiesta, una rateizzazione dell’importo

QUANDO: 24/25 agosto 2020  orari 8 – 12 / 14 – 17.30 a fine giornata è possibile intrattenersi con Olga per un’ulteriore ora per approfondire aspetti legati alla stagionalità , alla farm o alle essenze utilizzate.

QUANTI PARTECIPANTI: il numero minimo per l’attivazione del corso è di 3 partecipanti, a causa delle restrizioni ancora in vigore il numero massimo è di 7 persone.

REGOLE ANTI COVID 19: Il corso si svolgerà prevalentemente all’aperto in zona ombreggiata e con adeguata distanza tra i partecipanti. In caso di pioggia ci trasferiremo all’interno di una delle serre dove verranno comunque mantenute le distanze richieste. Tutti gli attrezzi e i piani di lavoro vengono sanificati giornalmente e saranno a disposizione gel antibatterici. Per quanto riguarda i pranzi purtroppo dobbiamo escludere l’opzione catering che tanto è stata apprezzata nei precedenti workshop  e ci recheremo in un ristorante della zona. Per chi venisse da fuori regione e necessitasse di pernottare in zona una lista di accoglienti bed & breakfast di fiducia è disponibile su richiesta.

Materiale per coiling e piccoli oggetti realizzati con questa tecnica, foto di Luciana.

 

corona per la regina dell’autunno, dal workshop di novembre 2019

 

No Comments

Post A Comment